Con i suoi 132 metri di altezza, la collina di Ouen Toro domina il sud di Nouméa. Dalla cima si può godere una vista a 360° della città, della laguna e dei contrafforti della catena. Quando il tempo è bello (piuttosto frequentemente!) si può vedere distintamente anche il Faro Amédée a una ventina di chilometri.

Mentre la maggior parte dei turisti segue normalmente il percorso che porta allo spiazzo in cima alla collina, gli abitanti di Nouméa preferiscono solitamente godersi i 60 ettari di questo parco municipale costellato di sentieri ben segnalati, con paesaggi talmente vari da rievocare sia il Colorado che la Cappadocia.

Una vista a 360° su Nouméa

Voir plus
  • Ouen Toro in Nouméa

    Escursioni per i più sportivi e per le famiglie

    Più o meno ripidi, i percorsi sul fianco sud e ovest della collina sono perfetti sia per chi desidera fare una tranquilla passeggiata domenicale, che per i più sportivi che desiderano mettere alla prova la propria forma fisica e mantenersi in allenamento.

    Da questi sentieri partono anche gli amanti del parapendio, suscitando spesso l’interesse dei turisti incuriositi da questi grandi volatili di tela che spiccano il volo.

  • Ouen Toro in Nouméa

    Area protetta

    Classificato come area protetta, il parco di Ouen Toro è oggetto di un piano di gestione e valorizzazione finalizzato a conservare e ripristinare la biodiversità del sito, vero e proprio polmone verde e oasi di pace nel cuore della più grande città della Nuova Caledonia.

  • The Michel Corbasson zoological garden and forestry park

    La top 10 dei “polmoni verdi” in città

    • Il parco di Ouen Toro all’Anse Vata
    • La promenade Pierre Vernier, tra l’Anse Vata e Sainte-Marie
    • La Place des Cocotiers
    • Il parco zoologico e forestale Michel Corbasson
    • Il Parco Georges-Brunelet, nella Val Plaisance
    • Il Parco del quartiere di Rivière-Salée
    • Fort Téréka, nella penisola di Nouville
    • Le “boucles de Tina”, delle piste ciclabili
    • I percorsi della mangrovia a Ouémo
    • Il sentiero kanak del centro culturale Tjibaou
    •