Incastonata come un gioiello nel cuore delle acque cristalline dell’oceano e iscritta al patrimonio mondiale dell’UNESCO, l’isola di Ouvéa offre paesaggi da fare invidia alle più belle cartoline postali del mondo. Oltre alle spiagge di sabbia bianca, su questo atollo incontaminato dalla modernità urbana regna uno stile di vita tutto particolare. A Ouvéa tutto contribuisce a confermare il titolo che quest’isola si è giustamente meritata, ovvero “l’isola più vicina al paradiso”.

Negli anni ’70 del secolo scorso, la giovane scrittrice giapponese Katsura Morimura non ha avuto dubbi: sedotta dalla bellezze dell’isola e dalla calorosa accoglienza che le fu riservata, intitolò il suo romanzo proprio “L’isola più vicina al paradiso”. Si tratta di un’opera che narra la storia d’amore tra una giovane giapponese e un discendente di questo Paese trasferitosi sull’isola. Nonostante la morte della scrittrice, ancora oggi la sua eredità culturale è molto sentita. Sono infatti numerosi i giapponesi che, avendo letto il libro o visto il film di questa storia, si sentono legati e attratti da quest’isola, tanto che molti decidono addirittura di venirci a trascorrere la luna di miele!

Uno degli atolli più belli del Pacifico del Sud

Ogni anno, l’immensa spiaggia di quasi 25 km accoglie numerosi visitatori desiderosi di calpestare la sua sabbia bianco candido. Circondata da acque limpide e luminose dai toni cangianti, la spiaggia offre un panorama davvero suggestivo. A quel punto, basterà lasciarsi trasportare un po’ dalla fantasia per immaginare come potesse essere la terra durante i suoi primi momenti di vita: pura e incontaminata.

L’isola si estende su una superficie di modeste dimensioni: 35 km di lunghezza con una sola strada che costeggia le piantagioni di cocco a perdita d’occhio, con una larghezza in alcuni punti di soli 40 metri!

Oggi
  • Tourism office in Iaai
  • Orari d'apertura: Monday to Thursday : 7h30 - 16h30, and Friday : 7h30 - 15h30
  • Telefono: + 687 45 10 84
  • Email: si.iaai@canl.nc
Ouvéa nelle Loyalty Islands in Nuova Caledonia
Ulteriori informazioni

A Ouvéa coesistono due lingue vernacolari: lo Iaaï (lingua kanak) e il faga-uvea (di origine polinesiana). Infatti, gli abitanti di Ouvéa provengono originariamente da migrazioni polinesiane e melanesiane. Per questo motivo le influenze polinesiane qui sono particolarmente forti, proprio come per il nome stesso dell’isola: Uvéa o isola di Wallis in polinesiano.

Da non perdere a Ouvéa

Voir plus

Cosa fare a Ouvéa

Centri di immersione rinomati a livello mondiale

Oltre alle immersioni nelle acque cristalline, anche il bacino di Hanawa invita a immergersi nell’ignoto. A Mouli tartarughe, aquile di mare e altri animali marini sapranno certamente incantarvi con le loro danze sotto i pilastri del ponte.

Infine, a nord dell’isola, tanto alle Pleiadi quanto nei pressi delle isole Beautemps-Beaupré, potrete approfittare di centri per le immersioni rinomati a livello mondiale. Chi non avesse mai provato l’ebbrezza di immergersi nel canale di Taureau, nel canale di Styx o nella grotta dell’isola della lucertola, potrà godersi questi splendidi luoghi…
 

I professionisti al vostro servizio

Vedi altri professionisti

La Nuova Caledonia vi sta aspettando

A partire da 2851.00 €

Un itinerario all insegna dello sport all aria aperta

10 giorni
A partire da 1550.00 €

Alla scoperta della Nuova Caledonia in totale libertà

Offer Air calin

Paris / Noumea

Return from
1480 EUR