Lifou, con le sue lunghe spiagge di sabbia bianca, le sue grotte e scogliere ma anche con le sue incantevoli acque cristalline, offre incredibili opportunità per immersioni ed escursioni. Quest’ampia gamma di paesaggi rispecchia perfettamente la natura degli abitanti di quest’isola: calorosi, aperti e sempre pronti ad accogliere cordialmente i visitatori.

Come le altre Isole della Lealtà, anche Lifou è situata un centinaio di km a est della Grande Terre. E proprio come tutte le isole o isolette sparpagliate in questo contesto, anche Lifou è formata da coralli emersi e ricoperti da una densa vegetazione.

Se avrete la possibilità di arrivare in barca su quest’isola, vi apparirà in lontananza come una striscia verde orizzontale e molto bassa. Questa immagina contrasta nettamente con il profilo verticale della sua vicina più montuosa: la Grande Terre. Prestate attenzione comunque quando vi avvicinerete alle rive di Lifou (così come a quelle di Ouvéa o di Maré) in quanto le coste sono caratterizzate da pericolose scogliere a frange spesso addossate a impressionanti scogliere a picco.

Dalla sabbia bianco candido alle scogliere coralline

Quindi, dietro all’apparente natura orizzontale, Lifou svela immediatamente ai visitatori un’ampia varietà di paesaggi. Dal bianco immacolato della spiaggia di Luengöni alle ripide scogliere coralline di Jokin: davvero una bella differenza!

Qui più che nelle altre isole dell’arcipelago la varietà dei siti naturali invita veramente i visitatori alla scoperta di località e fondali marini. Oltre a godervi spiagge, scogliere, baie (tra cui quella di Chateaubriand è la più nota) e cale (tra cui Peng, con la sua spiaggia bianca e le sue grotte), avrete la possibilità di allontanarvi da riva per esplorare le acque cristalline nei punti di immersione, al largo della tribù di Hunëtë.

Riconoscimento mondiale per la qualità della vaniglia

Non dimenticate di visitare anche l’interno dell’isola. La vasta pianura sorta sull’antica laguna è caratterizzata da dense foreste tropicali che invitano alle escursioni. Inoltre, all’interno dell’isola avrete la possibilità di visitare le piantagioni di vaniglia a Jozip, Mu, Mucaweng o Traput. Queste hanno ormai raggiunto una notorietà a livello mondiale grazie alla qualità della vaniglia locale. Provatela e sentirete la differenza.

 

 

 

Oggi
  • CEMAID Lifou
  • Orari d'apertura: Monday to Thurday : 7h30 - 11h30 and 12h30 - 16h30, Friday : 7h30 - 11h30 and 12h30 - 15h30
  • Telefono: + 687 45 00 32
  • Email: cemaid@cyerdidact.mls
Lifou Loyalty islands in New Caledonia
Ulteriori informazioni

Con una superficie totale di 1150 km2 (equivalente a quella della Martinica), Lifou è l’isola più estesa dell’arcipelago delle Isole della Lealtà. Nel punto più largo vi sono ben 63 km a separare la costa Est da quella Ovest. È anche la più popolata dell’arcipelago con circa 10.000 abitanti (nonostante molti trascorrano parte della loro vita a Lifou e parte a Nouméa). La popolazione è principalmente suddivisa in tre distretti: Wetr, Lösi e Gaïca. Wé è la cittadina più importante, nonché capoluogo dell’insieme delle Isole della Lealtà.

Da non perdere a Lifou

Voir plus

Cosa fare a Lifou

Feste della tradizione

Nel caso in cui il vostro soggiorno coincidesse con le date delle grandi feste locali, con un po’ di fortuna avrete la possibilità di vivere personalmente la vivacità delle tradizioni e dei costumi di quest’isola.

I professionisti al vostro servizio

Vedi altri professionisti

La Nuova Caledonia vi sta aspettando

A partire da 2440.00 €

Scopri la Nuova Caledonia con un tour self drive di 13 giorni e 12 notti

A partire da 4280.00 €

Un viaggio da sogno che abbina la visita delle icone australiane alle meraviglie della Nuova Caledonia, con un soggiorno sull'isola di Ouvéa, che vanta una delle lagune più belle del mondo, e sull’Isola dei Pini, dove pini imponenti si stagliano su lagune da sogno.

Offer Air calin

Paris / Noumea

Return from
1420 EUR