Il comune più meridionale della Grande Terre è un vero e proprio paradiso per gli amanti delle passeggiate (grazie al sentiero GR NC1), della mountain-bike e delle escursioni in fuoristrada. Ospita inoltre il parco più grande di tutto il territorio: il Parco della Rivière Bleue.

Con un connubio di paesaggi tra foresta umida e bellezza selvaggia della vegetazione di miniera ricoperta dalla terra rossa (grazie alla laterite presente nel suolo), questa località presenta una diversità naturale pressoché unica. Inoltre, malgrado l’apparente aridità, Yaté è caratterizzata dall’abbondante presenza di ruscelli, fiumi e corsi d’acqua che formano una rete idrografica particolarmente densa e complessa.

Dalla piana dei Laghi al Parco della Rivière Bleue

Yaté ospita il più grande lago della Nuova Caledonia, con una superficie di 40 km2, utilizzato come “serbatoio” per la diga dell’industria idro-elettrica situata all’estremità sud.

Sempre nel territorio di Yaté si trova inoltre lo splendido Parco provinciale della Rivière Bleue. In questo parco i visitatori potranno ammirare la misteriosa foresta sommersa, la più importante colonia di cagou del territorio e giganteschi alberi millenari (kaori, houp, ecc.). Inoltre, sono numerosi i punti in cui è possibile nuotare nelle fresche acque del fiume.

Madeleine, Netcha : l’imbarazzo della scelta

L’offerta dei siti naturali non si limita soltanto al Parco della Rivière Bleue. Nelle vicinanze si trovano infatti le Cascate della Madeleine e il sentiero botanico per raggiungerle, le anse della Netcha e gli otto percorsi per mountain-bike oltre all’area attrezzata del Bosco del Sud dove si potrà apprezzare un’enorme diversità di luoghi accessibili a qualsiasi visitatore.

Oggi
  • Yaté Tourism Office
  • Orari d'apertura: from Tuesday to Friday: 8h00 - 12h30 and 13h30 - 17h00 and Saturday: 8h00 - 12h30
  • Telefono: +687 46 20 65
  • Email: pitgsya@mls.nc
Yaté au grand sud de la Nouvelle Calédonie
Ulteriori informazioni

Impossibile parlare del comune di Yaté senza citare uno dei luoghi più leggendari del territorio: la costa dimenticata. Solo il nome sembra infatti un invito all’avventura. Da Yaté a Port Bouquet (Thio) non esiste nessuna strada, nessun sentiero. Per 65 km c’è quindi una costa praticamente vergine e incredibilmente bella per chi deciderà di scoprirla…via mare. Nonostante sia possibile effettuare anche a piedi questa traversata (con una guida esperta del luogo!), l’avventura più suggestiva e sicura sarà certamente in kayak via mare, con un’escursione di quattro giorni.

Da non perdere a Yaté

Voir plus

I professionisti al vostro servizio

Vedi altri professionisti

La Nuova Caledonia vi sta aspettando

A partire da 3590.00 €

Hopping tra le isole della Lealtà e l Isola dei Pini

A partire da 2440.00 €

Scopri la Nuova Caledonia con un tour self drive di 13 giorni e 12 notti

Offer Air calin

Paris / Noumea

Return from
1480 EUR