Se c’è una località in Nuova Caledonia che merita di avere un intero museo per l’attività mineraria, senza dubbio questa è Thio. Culla storica mondiale dell’estrazione del nickel, questo comune ha avuto un’attività mineraria ininterrotta dal 1874.

Located on the east coast of New Caledonia, Thio's history is intertwined with that of nickel. Dubbed in the early 20th century "Nickel town" by the newspaper La France Australe, the town is considered the cradle of Caledonian nickel. Mining began in the village around 1875 and has not stopped since.

Thio, il più antico sito di estrazione

Situato sulla costa Est della Nuova Caledonia, il comune di Thio vanta una storia indissolubilmente legata al nickel. Definito già all’inizio del XX° secolo come “Nickeltown” dal giornale La France Australe, questo comune è considerato la culla del nickel caledoniano. La produzione di questo minerale iniziò nel villaggio intorno al 1875 e da allora non si è mai fermata.

 

La storia dell'oro verde

Voir plus
  • Thio' Mining Museum

    Alla scoperta del nuovo museo della miniera

    Inaugurato nel 1993, il museo della miniera di Thio è ospitato all’interno di un’antica dimora coloniale in passato appartenuta alla SLN (Société Le Nickel), dove alloggiava il direttore locale. Nel 2010, in seguito all’importante stato di degrado dell’edificio, il museo è stato provvisoriamente trasferito in altri locali, per poi ritornare nella sua sede originaria nel 2015.

  • Exhibition in Thio' Mining Museum

    Sulle orme dei pionieri

    Trovare il museo nel villaggio è molto semplice: l’ingresso è chiaramente segnalato da un’antica locomotiva a vapore. Nelle quattro sale dell’esposizione permanente potrete ammirare le foto del comune all’inizio del XX° secolo, una collezione di attrezzi antichi e una collezione di minerali. L’esposizione si sviluppa intorno a tre tematiche principali: la nascita del villaggio, i mestieri nella miniera e il periodo della meccanizzazione. Per gli appassionati ci sarà anche la possibilità di acquistare qualche pezzo di minerale e portarsi a casa un po’ di oro verde.

  • Thio' Mining Museum

    Memorie della prima miniera

    All’uscita dal museo non dimenticate di alzare gli occhi al cielo: sopra all’edificio potrete ancora vedere i piloni dell’antica teleferica utilizzata dal 1951 al 1974 per trasportare il minerale lungo i quasi 4 km che separavano la miniera del Plateau dal porto. Si consiglia di visitare la miniera del Plateau solamente dopo avere visitato il museo e appreso i segreti del mondo di nickel di Thio!