La Poule couveuse (letteralmente “chioccia che cova”) di Hienghène è una delle mete turistiche più emblematiche della Nuova Caledonia. Questa formazione rocciosa di calcare, detta “Puxa” in lingua “Fwaï” (una delle lingue parlate a Hienghène) ricopre un importante ruolo simbolico per gli abitanti del luogo, i quali gli portano un immenso rispetto in virtù della leggenda relativa alla sua comparsa.

Una strana comparsa

Contrariamente a quanto geologi dall’approccio cartesiano potrebbero immaginare, la Poule di Hienghène non è il risultato di un caso improbabile. La Poule è letteralmente sorta dalle acque mentre alcuni bambini stavano facendo il bagno. Sbalorditi, questi corsero ad avvertire il capo del villaggio, il quale radunò tutti i capi delle tribù di Tiendanite, Werap e Tendo per recarsi in riva al mare. Stupefatti i capi chiesero alla Poule da dove provenisse e questa rispose di essere giunta fino a loro per aiutarli a vivere in luoghi così isolati. Fu così che vennero offerti omaggi in onore della Poule e venne organizzata una cerimonia notturna per rendere omaggio alla sua strana comparsa

Un sito molto significativo

Voir plus
  • Kayak around the rock in Hienghène

    Scoperta del sito

    La laguna di Hienghène è attraversata da grandi scogliere di pietra nera che emergono dall’acqua. Tra i gioielli della costa Est si può pertanto ammirare la famosa Poule di pietra, affacciandosi dall’apposito punto panoramico o avventurandosi in kayak con Nord Aventure. A uno o due posti potrete in questo modo avvicinarvi personalmente a questi fenomeni della natura: alcune di queste rocce nere raggiungono i sessanta metri d’altezza

  • Hienghène's hen in New Caledonia

    Generosa, la Poule cova per garantire la felicità delle tribù

    La Poule mantenne quindi la sua promessa e covò uova gigantesche dalle quali scaturirono numerosi benefici per le tribù circostanti. La Poule informò inoltre tali tribù che le acque intorno a lei erano estremamente pescose e invitò a concentrarsi sulla pesca, sempre nel rispetto dei luoghi.

  • Black rocks in Hienghène

    Il guardiano del luogo

    Non molto lontano un’altra formazione rocciosa rappresenta una "Sfinge egiziana", che sembra svolgere la funzione di eterno guardiano che veglia sulla Poule.

Discover the must-sees in Hienghène